LL.M. COMMUNITY

Chiedi info su un LLM:

andrea-ballestrazzi

Andrea Ballestrazzi

University of London (UK) - 1999

Andrea, quando e perché hai maturato la scelta di iscriverti ad un LL.M.?

Nel 1999, dopo l’Erasmus, la tesi in diritto internazionale e, soprattutto, i primi anni di attività professionale, ho capito che mi sarebbe piaciuto molto poter assistere le aziende ed i privati nelle loro attività all’estero. Vivevo, e tuttora vivo e lavoro in una Regione - l'Emilia Romagna - che ha una grande vocazione imprenditoriale e una forte spinta verso l'esportazione oltre confine.

Come mai la scelta della University of London?

Le università inglesi sono molto adatte per gli studi specialistici ed hanno una enorme tradizione e competenza nel diritto del commercio internazionale. Pensate che l’80% dei casi di cui si occupano i giudici inglesi riguarda stranieri che scelgono di regolare i loro rapporti dalla legge e dal giudice inglese. Il Regno Unito ha investito moltissimo nel sistema giudiziario con risultati eccellenti. Inoltre, essendo il Regno Unito nella U.E. ho preferito specializzarmi lì piuttosto che in un’Università di un altro continente per approfondire anche la legislazione dell’Unione Europea.

Quali corsi hai scelto di seguire?

Quell'anno, potevamo scegliere 4 o 5 subjects tra gli oltre 150 corsi offerti dai College londinesi che conferivano il titolo di "LL.M.": ossia la LSE (London School of Economics), il King’s College, UCL, QMW and SOAS. Io scelsi International Business Transactions I e II (governing law and jurisdiction), International Trade Law e, infine, Legal Aspect of International Finance.

Il tuo LL.M. ha influenzato il tuo futuro professionale?

E’ stato decisivo perché mi ha facilitato le conoscenze indispensabili per la mia attività professionale. Poi avendolo svolto dopo ben quattro anni di attività di studio, ho potuto viverlo appieno e cogliere davvero bene gli aspetti concreti, indispensabili all’attività forense.

Come ricordi la vita da studente di LL.M. a Londra?

Molto frenetica per corsi, studio e (tanta) vita sociale. Ricordo che lo slogan dell’LSE al tempo era “You make connections all over the World” ed è vero, ho conosciuto tanti colleghi avvocati coi quali collaboro ancora oggi…

 

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI

Questo sito utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento,
accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.